Notizie

W3 Roma Team, Magrelli: "I punti si guadagnano sul campo"

Il nuovo tecnico dei bianconeri richiama alla calma esigendo il tempo opportuno per lavorare con la squadra



Image titleLa W3 Roma Team si appresta ad affrontare il Divino Amore nella terza giornata del campionato di Prima Categoria. Contro la sua ex squadra mister Marco Magrelli è a caccia di conferme positive ma ricorda come il suo gruppo essendo nuovo, abbia bisogno di tempo per affinare sfaccettature tecniche e non solo: "Senza togliere le responsabilità che si sa, in gran parte possono ricadere sul mister, ripartire da zero implica disporre del tempo necessario per assestare una squadra nuova, mutata in gran parte dei suoi effettivi. Una scrematura che mi sono trovato all'interno del gruppo visto il cambiamento di otto undicesimi. Noi però è da agosto che lavoriamo per creare i presupposti per avere una rosa all'altezza. Abbiamo una buona squadra come buona è stata la campagna acquisti che ha caratterizzato l'ultima sessione di mercato. La società ha l'intenzione di fare il salto di categoria e per riuscirci dovremmo essere bravi a guadagnarci i punti sul campo, pensando partita per partita. Aver comprato giocatori validi non significa avere già vinto in partenza e la prima gara con la Nuova Virtus  ne è un esempio lampante. Una partita che rispecchia tutto il contrario di ciò che vorrei inculcare e trasmettere a questa squadra. Con l'Indomita Pomezia, squadra sempre ostica appena scesa dalla Promozione, abbiamo vinto con 5-2 che farebbe pensare ad una vittoria tranquilla. Invece nel primo tempo siamo rientrati negli spogliatoi sotto 1-2. Tra l'altro, i nostri avversari hanno rischiato di fare l'1-3 colpendo il palo allo scadere dei primi 45'. Nella ripresa ci siamo sciolti mentalmente e dopo il pareggio siamo stati bravi a chiuderla. Ora ci aspetta la sfida con il Divino Amore, mia ex squadra con la quale ho rischiato di vincere il campionato. Emozioni a parte, sarà fondamentale confermarci dopo l'ultima vittoria. Qualunque sia l'esito finale l'importante, è ricordarsi che questa squadra e questi ragazzi hanno bisogno di tempo per crescere anche sotto il punto di vista della mentalità. Siamo ancora alla terza giornata e per questo credo sia ancora troppo presto per dare un giudizio complessivo".