Notizie
Categorie: Altri sport

Terracina, torna Furlanetto "Siamo un team importante"

La classe '96 arriva dall'Holimpia Siracusa, ma in passato ha già vestito la maglia del club pontino



Francesca Furlanetto

Continua senza interruzioni il lavoro della dirigenza della Volley Terracina per allestire un roster di notevole livello che possa affrontare il prossimo campionato di serie C e giocarlo, magari, da protagonista. Dopo aver annunciato la scorsa settimana l‘arrivo della giovanissima Massa, ecco l’annuncio di un nuovo arrivo in maglia biancoceleste, sempre di un’altra validissima giovane, Francesca Furlanetto Francesca, “Picci” per gli amici, anche lei come la Massa, è nata a Roma nell’agosto del 1996 ma di Pontinia come adozione, centrale il suo ruolo, un’altra bella presenza nel team terracinese di 176 cm di altezza, va a formare con la confermata Carrisi un coppia di centrali davvero notevole, che può recitare a rete un ruolo importante, sia in fase di attacco che a muro. A dir la verità questo di Picci non è un nuovo arrivo, ma bensì un gradito ritorno, in quanto la giovane ragazza pontina, ha già indossato la maglia biancoceleste nella stagione 2014-15, nella prima apparizione della Volley Terracina in B1, contribuendo alla permanenza della squadra, come neo-promossa, nella categoria. Picci proviene dalla Holimpia Siracusa, dove ha giocato la scorsa stagione in B2, mentre in precedenza ha giocato nell’ordine con Chieti (B2), Pallavolo Sabaudia (B2) e come detto, Volley Terracina (B1). Ottimo elemento, dotata di un’elevazione non indifferente e di una velocità di braccio significativa, Picci ha comunque ancora ampi margini di miglioramento, con la sua voglia di lottare e il suo carattere socievole e solare, porterà un’ulteriore ventata di positività all’interno del gruppo, andando a consolidare ancor di più, crediamo, la forza dello stesso. Oltre che nell’indoor, Picci è un’ottima giocatrice di beach volley, impegnata in ogni week-end nei vari tornei che si disputano sul territorio nazionale, ottenendo spesso delle importanti affermazioni.


Le sue parole, non appena firmato il nuovo accordo con la società, non lasciano dubbi sulla scelta fatta: “Sono molto contenta di tornare, sono stata attratta dal progetto ambiziosoche la società vuole perseguire. Conosco già l’ambiente, mi piace tornare a lavorare con Pesce e Rigoni, li conosco benissimo e so che con Carmine si può crescere e migliorare molto: conosco anche bene il gruppo, torno a giocare con le mie amiche Mara, Camilla e Rosa (Mancini, De Bellis e D’Angelo, ndr) e di questo sono felicissima. Ho visto la scorsa stagione un paio di partite che loro hanno disputato, come la partita di andata della semifinale con Civitavecchia, giocata e vinta con un carattere impressionante, oltre che su un livello notevole. Entro a far parte di una squadra importante, puntiamo a fare un campionato di vertice o almeno da protagoniste, credo che il gruppo possa recitare un ruolo fondamentale e parlando con alcune delle mie nuove compagne, mi hanno detto che questo è ben solido e che non farò molta fatica ad inserirmi, considerato anche il mio carattere. Vedremo. Sarà comunque un piacere rivedere alcune persone al palazzetto e tornare a sentirsi nuovamente a “casa”. Sono impaziente di ricominciare questa nuova avventura e vivere nuove emozioni, ora mi godrò le mie vacanze e poi si ricomincia.”