Notizie
Categorie: Giovanili - Allievi

Sorriso Campus Eur, Coppola: "Una grande soddisfazione"

Parla Maurizio, tecnico dei classe 2001 in questo finale di stagione: la squadra con lui ha ritrovato entusiasmo



(FotoNatarelli)E' stato un bel weekend per gli Allievi del Campus Eur, usciti vincitori dal confronto con il Latina Sermoneta, sconfitto per 5-3. La luce in fondo al tunnel è arrivata, finalmente, anche se nel finale di stagione. Terzo risultato utile consecutivo per i classe 2001 che finalmente tornano a sorridere e a giocare con entusiasmo. Ne abbiamo parlato con Maurizio Coppola, che ha preso in mano la squadra trovando subito ottimi riscontri e risposte dai giocatori. “I ragazzi mi stanno seguendo, stiamo facendo bene. Peccato solamente per il tempo perso in questi mesi. Faccio un mea culpa, in quanto rappresentante del club: è dipeso anche da noi, i diversi avvicendamenti sulla panchina non hanno giovato come speravamo. Considerando il valore di questa squadra, sono convinto che avremmo potuto fare un campionato molto diverso.” Al di là del passato, ciò che conta è il presente. Gli Allievi sono tornati. “Mentre fino a un mese fa ci si allenava in sette/otto, ora siamo sempre in diciotto. Da quando li ho presi in mano ho visto subito la disponibilità di fronte al lavoro: sono felice di poter dire che oggi i musi lunghi che si vedevano una volta si sono trasformati in sorrisi. Questa squadra non è affatto composta da brocchi: lo stiamo dimostrando.” Come detto, questo è il terzo risultato utile consecutivo. “La cosa che mi dà maggior soddisfazione di queste ultime partite sono i nostri secondi tempi, dove stiamo uscendo bene. Ci abbiamo lavorato molto: sotto Pasqua abbiamo fatto un richiamo di preparazione per rimuovere la ruggine e devo dire che ne stiamo già riscontrando i frutti. Soprattutto adesso, che andiamo verso i primi caldi, la forma fisica sarà un fattore importante. Quello, ma non solo: ho bisogno che tutti e diciotto i miei giocatori siano sempre a disposizione, per dare il proprio contributo a gara in corso.” Il Campus Eur è già ai play out: l'obiettivo adesso è cercare conquistare la possibilità di giocare in casa propria lo spareggio. Saranno importanti gli ultimi due impegni stagionali, che vedranno i ragazzi di Maurizio Coppola affrontare Albalonga e San Paolo Ostiense. “L'Albalonga è una squadra forte, difficile da affrontare, ma non dovrebbe avere più nulla da chiedere al campionato. Con il San Paolo Ostiense è pur sempre un derby e, in quanto tale, complicato. Faremo del nostro meglio.”