Notizie
Categorie: Altri sport

Serie B - La Virtus Cassino conferma anche Fabio Guglielmo

Sesta conferma in casa rossoblù. Resta sotto l'abbazia anche il classe '97 che sarà una pedina importante per Vettese



Fabio Guglielmo

La Virtus Cassino conferma, un altro degli atleti che lo scorso anno hanno difeso i colori benedettini: Fabio Guglielmo, infatti, guardia, classe ’97, prodotto del settore giovanile di Scandone Avellino, vestirà ancora la maglia della società cassinate presieduta da Donatella Formisano nella stagione agonistica 2017-18. Anche Fabio, allora, andrà a rinforzare il roster di coach Luca Vettese, attraverso la sua energia, voglia e abnegazione nel lavoro settimanale, che lo hanno reso una delle piacevoli sorprese della passata stagione rossoblù. Oltre ai “sacrifici” in palestra, Guglielmo è allo stesso tempo dotato di buonissime qualità tecniche e soprattutto umane, che hanno comportato la voglia incondizionata da parte della società benedettina di trattenerlo anche nella stagione 2017-18 all’ombra dell’abbazia. Come già anticipato precedentemente, Fabio muove i suoi primi passi nel basket, nel settore giovanile dello Scandone Avellino, società militante nel campionato di serie A1, che ne consente la crescita e il miglioramento quotidiano. Nel 2013-14, il riconfermato atleta rossoblù, partecipa appena sedicenne al campionato di DNG giovanile con la società campana, per poi diventare un assoluto protagonista dei suoi nella stagione successiva, dove realizza in 14 partite disputate, 6.6 ppg con un high score personale di 22 punti nel match contro la Viola Reggio Calabria. Nello stesso biennio, ed anche nel 2015-16, nella prima squadra allenata prima da Fabrizio Frates, e poi da Stefano Sacripanti, conquista un bel numero di convocazioni tra i “senior”, condite da 3 presenze in campo. Nella stagione 2016-17, dunque, approda nella serie B Nazionale alla Virtus Cassino, nel quale il numero 15 colleziona 13 presenze in prima squadra, realizzando i suoi primi 3 punti nell’ultima partita di regular season contro Teramo. Fabio, inoltre, nello stesso anno, partecipa al campionato U20 con la società affiliata alla Virtus, dello Scuba Frosinone, con un high-score personale di 15 punti nella partita contro Sora.Altro tassello messo a segno nel reparto piccolo, dunque, dal DS Manzari e da coach Luca Vettese, e queste sono le parole sulla permanenza a Cassino del numero 15 con la “V” rossoblù sul petto: “Sono felicissimo di continuare questo progetto in maglia Virtus! A Cassino mi trovo benissimo perché c'è una piazza fantastica e calorosa che ti fa sentire come a casa. L'anno passato abbiamo entusiasmato tutta la città e abbiamo messo le basi per questa nuova stagione oramai alle porte. Confermare gran parte del roster ci aiuterà tantissimo, e sono convinto che lotteremo con le unghie e con i denti per arrivare a conquistare quel sogno che inseguiamo dalla stagione scorsa! Quando ho parlato con il Direttore Sportivo e il mio Procuratore, non ho esitato un secondo a rispondere affermativamente per rimanere all’ombra dell’abbazia, perché amo l'ambiente, e voglio continuare a sudare per questa maglia centrando l'obiettivo che ci siamo prefissati. Sogno di giocare in A con questa società e mi impegnerò a fondo per essere sempre pronto a dare il massimo! Ringrazio tutta la dirigenza e lo staff per la fiducia, e non vedo l'ora di iniziare! A presto lupi virtussini, un abbraccio!”L’ottavo giocatore nella squadra di coach Vettese, allora, è andato in archivio. Il lavoro per puntellare il roster targato 2017-18, pertanto, sta continuando e continuerà ancora, per completare così la rosa da mettere a disposizione dello staff tecnico benedettino la prossima stagione