Notizie
Categorie: Nazionali - Under 16

Roma-Benevento: è l'ultima occasione per i capitolini?

L'anteprima della gara senza dubbio più importante dell'intera giornata, la formazione di Parisi affronta i campani per provare a raggiungere la vetta



Roma ©De Cesaris

La Roma, il Benevento e Aniello Parisi...una storia che si ripresenta tra l'allenatore giallorosso e le prime due squadre del girone che stanno dominando, e non poco, il raggruppamento. Il tecnico, dopo l'esperienza sulla panchina della Primavera del Crotone, è passato alla guida dell'Under16 della Roma ma per lui le cose sono state tutt'altro che facili, in particolar modo all'esordio sulla panchina capitolina quando ha visto cadere inesorabilmente i suoi ragazzi sotto i colpi proprio del Benevento che ha concluso il match trionfando con un netto 4-0. Dopo quel passo falso, l'allenatore ha ricapitolato le idee insieme alla sua squadra che ha avviato una marcia vincente ed inarrestabile, eccetto il pareggio a Trigoria contro il Perugia e culminata con l'ampia vittoria per 8-2 sul Foggia con cui la Roma ha chiuso il 2018. Il nuovo anno si apre in maniera  a dir poco spettacolare ed il calendario ci offre subito il big match tra la prima e la seconda della classe, un'occasione ghiotta da non sprecare in vista della vittoria finale, forse l'ultima possibilità per i la formazione di Parisi di fermare ed agganciare in testa la girone una vera e propria armata come il Benevento.

Aniello, ct Parisi ©GazReg

I campani hanno mostrato una condizione invidiabile sin dalla prima giornata di campionato in cui hanno battuto, come detto prima, la Roma. L'unica pecca di un girone praticamente perfetto è stato il pareggio contro il Napoli, terza forza del campionato, che ha permesso al Benevento di non chiudere il girone d'andata a punteggio pieno.  Il match tra Roma e Benevento sembra essere una sfida nella sfida, anche per quanto riguarda i numeri: il miglior attacco del raggruppamento, quello di Parisi e la miglior difesa, guidata da mister Formisano se la giocheranno senza esclusione di colpi e per vedere chi avrà la meglio non possiamo che attendere l'esito finale. Una cosa possiamo dirla subito: sarà la gara più importante per entrambe le squadre fino a questo momento e non vediamo l'ora di gustarci le giocate dei ventidue più forti dell'intero raggruppamento. Un'attenzione particolare per Modugno e Koffi, sponda Roma, che tanto hanno fatto bene fino a questo momento andando in rete rispettivamente 10 e 9 volte. Nella rosa di Formisano, invece, occhi puntati su Olimpio e Giampaolo, veri e propri trascinatori della compagine campana.