Notizie

Premio Città di Roma, al Salone del CONI presentata la quinta edizione

Si è tenuta questa mattina in una delle sale principali dei palazzi dello sport romano e nazionale la manifestazione che ha rinnovato i premi ad atleti e categorie nel nome dell’Opes



Image title

Sette categorie, nove premiati e una sala gremita di associazioni, enti e personalità amministrative oltre che sportive. A presentare la giornata del Premio, collegata alle celebrazioni per il Natale di Roma del 21 aprile, la presentatrice Rai Sport, Simona Rolandi. La locandina dell'evento

“Sembra ieri quando ho ricevuto questo premio, sono onorato che siamo ancora qua e le edizioni proseguono di anno in anno” ha aperto il Presidente del CONI, Giovanni Malagò. Poi, dopo alcuni ricordi e ringraziamenti dello stesso numero uno del Comitato Olimpico, l’apertura ai lavori affidata anche alle parole dei due massimi rappresentanti dell’Opes, il presidente Marco Perissa e il Segretario Generale, Juri Morico. “Siamo partiti dalla periferia di Roma e in quasi 40 anni siamo arrivati qui. Siamo già al quinto anno di questo evento e i nostri valori, i nostri principi su cui continuiamo a fondarci non cambiano. Lo sport unito è l’unico in cui crediamo, quello aperto a tutti, senza discriminazioni né restrizioni, come lo stesso Presidente Malagò ha ribadito poco prima di me davanti a questa platea” ha dichiarato Perissa. A fargli eco, lo stesso Segretario Morico: “Nasciamo nel 1980, da sempre puntiamo a valorizzare il singolo nel gruppo. Crediamo da sempre e continuiamo a farlo, che le competenze di ognuno, in ogni sport possa essere fruttuoso per la squadra intera. Ognuno porta qualcosa per il bene di tutti”. Tutti sulla stessa linea da seguire, dunque, compresi il Vice Presidente vicario del CONI Franco Chimenti, il Segretario Generale del CONI Carlo Mornati, il Presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo Andrea Abodi, l’Amministratore Delegato di Sport e Salute Alberto Miglietta, il Presidente dell’Osservatorio Nazionale delle Manifestazioni Sportive del Ministero dell’Interno Daniela Stradiotto, il Presidente nazionale della FISDIR Marco Borzacchini, il Magnifico Rettore dell’Università telematica Niccolò Cusano Fabio Fortuna, il Consigliere della Regione Lazio Pasquale Ciacciarelli e Roberto Tavani in rappresentanza della Segreteria politica della presidenza della Regione Lazio. Tutti presenti in sala e uniti al coro del messaggio di questo evento. 

Poi, in sequenza, Simona Orlandi ha proceduto alla chiamata di enti e personaggi da premiare in base alle sette categorie previste dai lavori della giornata. Personaggi e gruppi sportivi che si sono succeduti in ringraziamenti e rimembranze del loro lavoro quotidiano, dell’impegno che viene messo nei rispettivi ambiti, tutti per lo sport più giusto, il migliore. Una giornata di solidarietà sportiva, dunque, nonché di riconoscimenti a percorsi, tanti, diversi e paralleli, tutti però diretti alla sponsorizzazione della purezza sportiva e umanistica. Tutto nel segno dell’Opes. 

 

Premio Sport per Crescere Insieme – Microcredito S.p.A.

Premio Entra in Squadra – Roma Volley

Premio Sport Experience – Marco Aurelio Cup

Premio Generatori di Valore – Croce Rossa Italiana

Premio S.T.A.R. – Manuela Furlan

Premio S.T.A.R. – Emanuele Blandamura

Premio Sport Oltre le Barriere – Santa Lucia Basket

Premio Scuola e Università – Prof.  Fabio Fortuna

Premio Entra in Squadra – Roma Women