Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Post Morolo - Lavinio: parola a Capuano, Viola e D'Ambra

Terza vittoria consecutiva per la compagine lepina. Tornano sul match il direttore sportivo e il difensore. Rammarico in casa Granata per il ko maturato nel finale



Daniele Viola

Con la vittoria ai danni del Lavinio Campoverde, il Morolo centra la terza vittoria consecutiva. Un clima positivo, quello che si respira tra i lepini, che viene confermato anche dal direttore sportivo Adriano Capuano: “Per noi questa è stata una partita importantissima che volevamo vincere per continuare quanto di buono fatto vedere nelle ultime due settimane. La squadra sta bene tranne qualcuno come Marco Capuano e Mirko Marini, uno dei più positivi dell’ultimo periodo. Vincere questa gara era determinante per raggiungere l’obiettivo della salvezza il prima possibile”. Concetto ribadito anche dal match winner della partita, Daniele Viola: “Meritavamo di vincere. Questa settimana ci stavamo preparando bene, il merito è di tutta la squadra. Per me il goal è arrivato, sono contento, ma l’importante è fare bene e finire il campionato nel migliore dei modi possibili”.


Qualche rammarico, invece, in casa Lavinio che comunque guarda avanti e cerca di prepararsi al meglio per la gara domenica prossima contro il Pomezia. Queste la parole del tecnico, Marco D’Ambra: “Dispiace aver preso goal negli ultimi minuti, perché abbiamo giocato un ottimo primo tempo. Nel secondo tempo abbiamo giocato così e così, il Morolo ha spinto fino alla fine e ha trovato il goal in una mischia. Noi venivamo da tre risultati positivi e speravamo di continuare la striscia positiva. Onore al Morolo ma pensiamo a domenica prossima”.