Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Passo Corese, Benigni: "Ho fiducia nei miei ragazzi"

Il tecnico bianconero, alla prima stagione in Promozione, esalta i suoi ragazzi e prepara la sfida contro il Giardinetti



Image title

Affrontare la seconda del girone è un'impresa non da poco; riuscire a fermarla sull'1-1, giocando una partita strepitosa, è qualcosa di davvero eccezionale. Eppure il Passo Corese di mister Benigni è riuscito a tirare fuori dal cilindro una prestazione incredibile, con carattere e voglia di rivalsa, che ha permesso loro di arrestare la cavalcata del Fiano Romano. Ora la compagine bianconera si trova decima a 32 punti, in una zona della classifica tranquilla che permette loro di affrontare il finale di stagione senza l'affanno della lotta salvezza. E ne è più che felice il tecnico Benigni, orgoglioso dei suoi ragazzi neopromossi: "La stagione sta andando abbastanza bene, senza ombra di dubbio. Eravamo partiti con l'obiettivo di una salvezza tranquilla, senza troppi patemi e senza dover passare per la roulette dei play out. Certamente non abbiamo portato a casa ancora nulla ma diciamo che siamo in linea con quanto prefissato. Anzi devo dire che abbiamo qualche rimpianto per aver gettato al vento più di qualche punto, che avremmo meritato". E la prestazione contro il Fiano Romano ne è l'emblema: "Domenica penso che abbiamo disputato un'ottima partita contro un'ottima squadra; siamo passati in svantaggio alla prima occasione ma abbiamo reagito bene e dopo qualche tentativo andato a vuoto, siamo riusciti a pareggiare con una prodezza di Italiano. Ci prendiamo il punto che ne è scaturito, e guardiamo avanti". Ed infatti già il prossimo test sarà tutt'altro che semplice, contro il Giardinetti: "Domenica abbiamo la quarta partita consecutiva contro squadre che stanno lottando per un posto in Eccellenza. Il Giardinetti ha giocatori importanti come i vari Barile, Sbraglia, Federici, allenati da un ottimo allenatore come Russo. Dovremo sicuramente sfornare un'ottima prestazione per portare a casa un risultato positivo, ma quest'anno proprio contro le squadre di alta classifica abbiamo forse giocato le partite migliori, per questo sono molto fiducioso".