Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Ostiamare, Greco non ci sta: "Rigore? Episodio strano"

Intervista al mister dei lidensi Greco dopo la partita persa



35a Giornata
1 - 0

Prosegue la cImage titleorsa al titolo per il Lanusei che vince per 1-0 in casa contro l'Ostiamare però non senza polemiche. Molto amareggiato e deluso il mister dei lidensi che si pronuncia così ai microfoni di Radio Punto Nuovo sul momento più discusso e controverso del match: "Episodio del rigore? E' nato tutto da un cross, con la palla però che aveva già oltrepassato la linea, quindi a gioco fermo. Da lì si è acceso un diverbio tra un nostro difensore e un attaccante avversario che ha provato a simulare. E' successo un parapiglia quando ques'ultimo ha tentato di colpire uno dei nostri con una testata. In quel momento è arrivato l'arbitro che, consultandosi anche col guardalinee, ha deciso di assegnare il rigore al Lanusei espellendo addirittura il nostrro difensore. Così hanno segnato e vinto la partita ma l’episodio appena descritto ci ha decisamente compromesso. Le motivazioni del rigore? Non ce le hanno date, stiamo cercando di capire. Io stesso, chiedendo spiegazioni all'arbitro, sono stato espulso. Il Lanusei? Non mi è sembrato brillantissimo, ma meritano di essere primi. Quell’episodio ha stravolto la gara, la partita si stava incanalando verso lo 0-0, loro non avevano fatto nemmeno un tiro in porta, quindi quella circostanza è stata ancor più decisiva. In questo momento l’Avellino ha qualcosa in più del Lanusei, ma mancano solo tre partite e non so se riusciranno a recuperare, 5 punti in 3 partite sono tanta roba”.