Notizie

Onorificenza al merito: premiato Vincenzo Castelli

Il presidente Sergio Mattarella ha insignito il fondatore della Onlus Giorgio Castelli con il più alto titolo della Repubblica per i civili



Vincenzo Castelli

Nella giornata di ieri, martedì 5 Marzo, il Presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha conferito a 33 cittadini italiani l’Onorificenza al Merito della Repubblica Italiana. Fra i cittadini premiati c’era anche Vincenzo Castelli, medico, sessantatre anni, padre di Giorgio Castelli, ex calciatore del Tor Sapienza a cui è intitolato il nostro impianto, scomparso per un infarto durante l’allenamento del 24 Febbraio 2006. L’OMRI è l’istituzione onorifica più importante della Repubblica Italiana, basti pensare che il primo a riceverla fu Luigi Einaudi, il secondo Presidente della Repubblica Italiana. Viene assegnata ai cittadini che si sono distinti per "atti di eroismo, per l’impegno nella solidarietà, nel soccorso". Questa onorificenza testimonia il grandissimo lavoro del Dott. Vincenzo Castelli e della ONLUS intitolata al compianto Giorgio nel campo della prevenzione e della salute nello sport. Subito dopo la scomparsa del figlio Giorgio, Vincenzo ha fondato la ONLUS che ne porta il nome, il ricordo, ma soprattutto la testimonianza. Nel nome di Giorgio Castelli sono state intraprese moltissime iniziative, in primo luogo i corsi di BLSD e le donazioni di defibrillatori alle società sportive dilettantistiche. Vincenzo, rappresentando la Fondazione e la famiglia Castelli (la moglie Rita e i figli Alessio e Valerio), ha ricevuto l’OMRI “per il suo quotidiano impegno nella divulgazione e promozione della cultura dell’emergenza e del primo soccorso”. La Fondazione, nel corso degli anni, ha formato circa 15.000 operatori BLSD e donato oltre 300 defibrillatori a società sportive, comuni, istituzioni ed enti. Ma i numeri, sebbene importanti, da soli non possono testimoniare in tutta la sua essenza l’impegno di Vincenzo e della famiglia per ricordare Giorgio. Basta anche solo una chiacchierata, uno scambio di battute con Vincenzo, uno sguardo, per capire quanto lui abbia preso in dote questa missione di vita, rendendo Giorgio un simbolo della prevenzione delle patologie cardiovascolari nello sport. A Vincenzo Castelli vanno i complimenti della società Pro Calcio Tor Sapienza per l’Onorificenza conseguita e l’augurio di poter proseguire le attività con la continuità e l’abnegazione mostrata in questi anni.