Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 19 DIL.

Olivi trascina il Fiumicino: sarà play out col Villalba

Il classe 2002 segna quattro gol e porta i rossoblù alla sfida salvezza in casa contro la formazione tiburtina



30a Giornata
4 - 2

Esultanza Fiumicino

FIUMICINO Sofia 6.5, Cozzolino 6 (45’pt Neroni 6.5), Rasseni 6.5 (8’st Bodo), Munaretto 6.5, Battaiotto 6.5 (3’st Giordani 6), Seripa 6.5 (1’st Soudane Salah 6), Pizzulli 6.5, Aureli 6.5, Olivi 9.5, Di Vaio 6.5 (20’st Tosoni 6), Di Iorio 6.5 PANCHINA Del Vecchio, Peroni ALLENATORE Di Ruocco

CITTÀ DI CIAMPINO Zannino 5.5 (1’st Fani 5.5), Venuti 5, Polinari 5.5(3’st Mastrodonato 6), D’Aloia 5.5 (8’st Vassallo 6), Luciani M. 5.5, Di Cocco 5.5 (12’st Barbarossa 6), Palermi 5.5, Palladino 6 (3’st Amantini 6), Ferri 6.5, Mancini 6.5, Luciani L. 7.5 PANCHINA - ALLENATORE Ranieri        

MARCATORI Olivi 25’pt, 34’pt, 19’st e 30’st (F), Luciani L. 24’st e 28’st (C)

ARBITRO Elia di Ostia Lido, 6

NOTE Al 23’st Salah rigore sbagliato (F) Espulsi Venuti (C) Ammoniti Rasseni, D’Aloia Angoli 6-3 Fuorigioco 8-1 Rec. 3'pt-1'


Gara divertente e accesa quella tra Fiumicino e Città di Ciampino. Al triplice fischio a prevalere è la formazione di Di Ruocco grazie soprattutto ad una splendida prestazione di Olivi. All’8’ si rende pericolosa la compagine di casa con una bella imbucata per Olivi che di prima cerca il tiro in diagonale da poco dentro l’area trovando una buonissima risposta del portiere avversario che devia in corner. Al 12’ ancora rossoblù in attacco con una punizione praticamente dal’laltezza del calcio d’angolo battuta da Cozzolino verso il centro dell’area dove Battaiotto stacca imperiosamente impattando la sfera ma non trovando però lo specchio della porta. Al 16’ si fanno vedere gli ospiti con Palladini che trova Ferri in area con un passaggio filtrante, l’attaccante di controbalzo colpisce il pallone, ma il portiere è attento e riesce a respingere. Al 23’ buona occasione in contropiede per il Fiumicino che culmina con il tiro in porta di Olivi che parte troppo debole e poco preciso e quindi diventa facile preda per il portiere. 2’ più tardi altro contropiede dei padroni di casa che in due passaggi lanciano Olivi verso la porta il quale, questa volta, arrivato a tu per tu con il portiere non sbaglia e con freddezza lo supera con un colpo sotto. Il Fiumicino nonostante il vantaggio non placa la sua mole offensiva e si crea un’altra chance con Di Vaio che si libera bene dal limite centrale dell’area e lascia partire il tiro che il portiere riesce a smanacciare. Al 34’ arriva il doppio vantaggio ancora firmato Olivi che raccoglie un passaggio in area, si gira e batte il portiere con una conclusione potente e precisa. La ripresa inizia sulla falsa linea del primo tempo e al 5’ il Fiumicino trova una ghiotta occasione per triplicare con una punizione laterale battuta corta per Munaretto che di prima prova ad indirizzare verso la porta un potente tiro che subisce una deviazione e si spegne sul fondo. Col passare dei minuti il Ciampino esce dal guscio trovando qualche occasione specialmente con Mancini e Lorenzo Luciani. Nonostante questo al 19’ arriva la terza rete di Olivi con uno splendido pallonetto che beffa il portiere in uscita. 1’ più tardi buona chance di Luciani L. che compie una bella azione personale che conclude con un tiro che il portiere alza sopra la traversa. Al 23’ calcio di rigore per i padroni di casa; dal dischetto va Salah che si fa intercettare la conclusione e sul ribaltamento di fronte Lorenzo Luciani riesce a trovare la rete del 3-1 concludendo un’ottima ripartenza. La partita è divertente e si lascia vedere nonostante il campionato sia praticamente giunto al termine ed allora Aureli trova un’altra occasione con una bella sforbiciata di controbalzo sul quale il portiere compie un altrettanto bella parata. Al 28’ Luciani L. trova di tacco la rete del 3-2 dopo un cross a centro area di un compagno. Ormai è praticamente una gara a chi segna più gol tra Luciani e Olivi perché al 30’ ecco la quarta rete del match proprio di Olivi con un bel diagonale. Da qui la partita si assopisce un po’ fino al triplice fischio del direttore di gara. Un grande Fiumicino con Olivi sugli scudi riesce a portare a casa una bella vittoria regalando l’ultima gioia ai suoi tifosi prima di giocarsi i playout.