Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Olimpus fuori dalla Coppa. Pizzoli "La sosta ci aiuterà"

Il club capitolino dovrà fare i conti di quanto accaduto dopo l'eliminazione per mano della Cioli Ariccia Valmontone



Luca Pizzoli ©Giacomini

Una sola rete, quella di Federico Di Eugenio nel finale, a fronte delle quattro subìte dalla Cioli Ariccia Valmontone. L'Olimpus Roma esce dalla Coppa di Divisione e adesso, come ribadisce Luca Pizzoli, ci sarà bisogno di fare i conti con quanto accaduto, concentrandosi sul match che verrà dopo la pausa e lavorando su una maggiore concretezza.


Seconda sconfitta al PalaKiglour, addio alla Coppa di Divisione ma soprattutto bisogna ricominciare a vincere. Quale strada dovrete dovrà percorrere l'Olimpus? "Abbiamo la sosta per fare il punto della situazione, analizzare gli errori fatti in questi due match... Ma la cosa principale è che dobbiamo fare goal. Per merito del loro portiere e per demerito nostro, ce ne mangiamo troppi. Dovremo lavorare molto su questo perché alla fine ci siamo, l'intensità ce la mettiamo. Dobbiamo solo fare goal, poi il resto verrà da solo"

I goal non arrivano ma si subiscono. C'è qualcosa da rivedere nella fase difensiva? "Qualcosa sicuramente sì, anche se prendiamo goal soprattutto su ripartenza. Dobbiamo migliorare di più davanti e concretizzare l'azione senza prendere ripartenze. Dei quattro goal presi oggi tre sono su ripartenze dell'avversario. Dobbiamo migliorare su questo e gestire meglio l'azione evitando questo"

Uno specchietto in più per la ripresa. Il tuo obiettivo? "Avremo subito una partita in casa contro il Pistoia, puntiamo subito a fare tre punti e a mettere tutto, a dare tutto. Quest'anno è difficile ma insieme ce la faremo perché siamo una squadra giovane ma con gli attributi e non abbiamo paura di nulla. Dobbiamo solo cominciare a fare punti e prendere fiducia, il resto verrà da se".