Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Morolo, Granieri: "Puntiamo in alto senza accontentarci"

Dopo la bella vittoria sul campo della Virtus Nettuno, la squadra di Granieri affronterà il Pomezia e il tecnico richiama i suoi alla concentrazione



Mirko Granieri, mister del Morolo

Grande prova di carattere del Morolo che nell’ultima giornata ha superato in trasferta la Virtus Nettuno per 4-2. “Mi è piaciuto in particolare lo spirito con il quale i ragazzi hanno affrontato la partita”, ha detto così mister Granieri, “Eravamo avanti 2-0 poi ci siamo fatti recuperare fino al 2-2. Ma la squadra ha tirato fuori il carattere e così negli ultimi minuti siamo riusciti ad imporci per 4-2.” Lavora sodo il Morolo che nel prossimo weekend affronterà il Pomezia, avanti di due punti in classifica: “Domenica sarà sicuramente una partita ostica. Il Pomezia è una squadra che rispetto a noi ha altri obiettivi, costruita per puntare al secondo posto. Noi dovremo correre di più e farci trovare fisicamente e mentalmente pronti.” A 6 giornate dal termine, nonostante i 41 punti raggiunti, la salvezza non è ancora matematica, vista la classifica molto corta. Per questo mister Granieri richiama all’attenzione i suoi: “Non ci possiamo sentire ancora salvi, fermarsi ora sarebbe da stolti. Ci Sono ancora 18 punti in palio e squadre pronte a lottare. Non dobbiamo lasciare nulla al caso e conquistare più punti possibili. Nonostante l’obiettivo di inizio stagione fosse la salvezza, abbiamo giocato un campionato più vicino ai playoff che ai playout, per questo chiudere nelle parti alte sarebbe il coronamento di una grande annata.”