Notizie
Categorie: Giovanili

Montespaccato, Lo Pinto: "Il Cr Lazio ha ascoltato le società"

Tutta la soddisfazione del direttore generale dei biancoblu: "E' importante sapere che chi ha il compito di governare il movimento prenda in considerazione le esigenze degli addetti ai lavori”



Marco Lo Pinto, Montespaccato

Dopo il sondaggio realizzato dalla nostra testata sulla riforma dei campionati Giovanili Elite, che prevedeva l'aumento di una retrocessione per categoria, e il conseguente ripensamento del Comitato regionale del Lazio, Marco Lo Pinto, Direttore Generale del Montespaccato, ha contattato la nostra redazione per entrare nel merito della questione e precisare che: “Si tratta di una decisione che denota il buon senso del Comitato Regionale e del Presidente Melchiorre Zarelli – esordisce il dirigente biancoblu, che poi aggiunge – Ha dimostrato di saper ascoltare l'opinione dei club, che si erano espresse chiaramente sulla riforma in questione”. Una scelta che aveva colpito soprattutto per la tempistica, a campionati già iniziati, così il conseguente dietrofront aiuta a rassenerare gli animi e fortifica il senso di collaborazione tra addetti ai lavori e istituzioni: “Siamo assolutamente contenti di questa decisione, è importante sapere che chi ha il compito di governare il movimento prenda in considerazione le esigenze degli addetti ai lavori”.