Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D

Monterosi, flop in casa. Milani trascina il Castiadas

La formazione di Mariotti cade al Martoni e si fa nuovamente superare dal Cassino in zona play-off: il Castiadas conquista tre punti d'oro in chiave salvezza



MONTEROSI - CABrutto ko interno per il Monterosi di Luciano CapponiSTIADAS 1-3


MONTEROSI De Maio, Matrone (31’st Gjuci), Rasi, Pisanu, Gasperini, Giannetti (1’st Casimirri), Boldrini, Gerevini (27’st Falasca), Nohman, Gabbianelli, Mastrantonio (1’st Valentini) PANCHINA Leone, Francescangeli, Pellacani,  Sabatini, Piano S. ALLENATORE Mariotti

CASTIADAS Forzati, Pinna, Manca, Carboni, Costa, Boi, Cordeddu, Carrus, Mesina, Milani, Perrotti (15’st Proto) PANCHINA Idrissi, Sau, Fe, Menegat, Sarritzu, Melis, Camba, Figos ALLENATORE Puccica

MARCATORI 7’pt Mesina (C), 39’pt, 29’st Milani (C), 18’st Gabbianelli (M)

ARBITRO Russo di Torre Annunziata

ASSISTENTI Kika di Pisa e Magherini di Prato

NOTE – Ammoniti Gerevini, Carboni, Costa, Milani, Pisanu. Angoli 6-4. Spettatori 300 circa.


Il Monterosi subisce nuovamente la maledizione sarda, perdendo contro il Castiadas per 1-3. Gabbianelli unica gioia biancorossa, ma vana a confronto con le reti di Mesina ad inizio gara e di due volte Milani. Il Castiadas si dimostra sin da subito intenzionato alla vittoria, entra in campo con un atteggiamento prettamente offensivo, alzando il baricentro e costringendo il Monterosi a soffrire e proteggersi. Al 7' il vantaggio ospite: Mesina si ritrova palla al piede all’interno dell’area, la lacuna difensiva biancorossa permette all’attaccante di smarcarsi e concludere nell’angolino basso dove De Maio non può arrivare Al 19' palo pieno colpito colpito da Carboni a negare il raddoppio Castiadas, ennesimo brivido per il Monterosi. Al 40' il raddoppio con Milani che sulla sinistra dribbla senza difficoltà, la marcatura non ha effetto ed il numero 10 calcia da posizione defilata ad incrociare, De Maio devia ma non arresta la traiettoria del pallone verso lo specchio della porta per lo 0-2. Al rientro in campo dopo la fine del primo tempo il Monterosi opta per una doppia sostituzione, fuori Giannetti e Mastrantonio, in campo Valentini e Casimirri. Al 18' i biancorossi accorciano le distanze con Gabbianelli, chiamato a smarcarsi di due difensori in area e a siglare una rete molto simile a quella di Mesina. Al 30' il tris del Castiadas: cross rasoterra proveniente dalla destra, il velo di Mesina sorprende la difesa biancorossa, Milani punisce la disattenzione e scaglia in rete il pallone del definitivo 1-3 con doppietta personale.