Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Lositana, Fernandez: "C2 e U19, stagione positiva"

Il giocatore orange traccia un bilancio a poche settimane dalla fine dei campionati



Carlos Fernandez

Quattro gare alla fine della stagione. La Lositana si appresta a vivere la trasferta in casa del Real Roma Sud. Il team orange è quindi in cerca degli ultimi punti per blindare la salvezza. Una salvezza che potrebbe arrivare già domani. Il pareggio di sabato scorso contro la Virtus Palombara ha permesso ai ragazzi di mister Apicella di portare a cinque la serie di risultati utili consecutivi. “Stiamo attraversando un momento molto positivo – spiega Carlos Fernandez, uno dei veterani del team tiburtino – Visti i due pareggi subiti in extremis avremmo potuto, forse, avere qualche punto in più, ma questo mese ci ha dato ulteriore fiducia nei nostri mezzi”. Domani pomeriggio Fernandez e compagni saranno di scena al Supreme Sport Center in casa del Real Roma Sud: “Ci aspetta una gara difficilissima perché affronteremo una compagine in cerca della salvezza e ci darà filo da torcere. Noi dovremmo essere pronti per chiudere il prima possibile il nostro discorso salvezza e scenderemo in campo solo per i tre punti”.


Non solo prima squadra In questa stagione Carlos Fernandez sta guidando da allenatore il primo campionato della storia dell'Under 19 regionale della Lositana. La vittoria contro il Borussia nell'ultimo turno ha regalato ai tiburtini il terzo posto solitario, ma con sei gare da giocare la strada è ancora lunga: “E' stato un anno molto positivo. E' La prima stagione che stiamo vivendo con l'Under 19 ed il poter lottare per il terzo posto ci sta regalando una gioia immensa. I ragazzi ci stanno dando grandi soddisfazioni e siamo riusciti anche a far esordire qualche giocatore in C2. Per me che li alleno, questo è motivo di orgoglio. Manca tanto alla fine della stagione e cercheremo di chiudere al meglio. La speranza è che questo gruppo possa regalarci per il prossimo anno qualche giocatore da promuovere in pianta stabile in prima squadra”.