Notizie

Lazio, l'ultimo sforzo! Arriva la Spal per la finalissima

L'armata di Bonacina si prepara per l'ultimo atto, domani a Formello ci saranno emiliani, in palio l'accesso in Primavera 1



Esulta la Lazio ©De Cesaris

Una stagione fantastica quella della Lazio, un'annata che doveva necessariamente essere fatta dopo la delusione dello scorso anno e la retrocessione in Primavera 2. Ma l'importante non è evitare di cadere, bensì avere la forza di rialzarsi. I ragazzi di Valter Bonacina si sono rialzati durante la regular season, chiudendo alle spalle del Pescara nella classifica generale ed andando avanti nei playoff fino alla finale. Domani si raccoglieranno i frutti, che saranno dolci solamente in caso di trionfo, perchè un altro anno nella serie cadetta per una squadra ed una società come la Lazio saprebbe di beffa. I più grandi hanno portato a Formello la Coppa Italia battendo l'Atalanta, i più piccoli (Under 14) hanno trionfato nella finalissima contro la Roma con un netto 3-0, adesso manca la ciliegina sulla torta. Domani arriva la SPAL nella Capitale, una squadra ostica e dalle numerose qualità: servirà la miglior Lazio per spuntarla contro gli emiliani. L'appuntamento è fissato per le ore 15.00, orario in cui il direttore di gara darà il fischio d'inizio, dopo di che non ci sarà più spazio per le parole, saranno i fatti a determinare la più forte. I biancocelesti hanno dalla loro il vantaggio di giocare nel proprio fortino, inviolato nella fase finale dato che la Lazio ha giocato tutte le sfide in casa, vincendole. Mister Bonacina riproporrà la solita difesa ben coperta per cercare di subire il meno possibile le scorribande avversarie. Per la fase offensiva il tecnico capitolino si affiderà alla fantasia di Luan Capanni, uno dei più in forma dell'ultimo periodo, che, agendo tra le linee estensi, cercherà di creare pericoli ed occasioni. Bomber Scaffidi è pronto a ricevere gli assist al bacio del compagno brasiliano e scardinare la porta ferrarese. Non resta che attendere, dunque, le 15 di domani e vedere se la Lazio riuscirà a tornare in Primavera 1, i presupposti ci sono tutti .