Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Lazio, con la Viola fare bene per riconfermarsi

I capitolini ospitano la capolista per un altro weekend decisivo. Serve una prova matura che dia seguito al successo di Parma



Image title

Domenica scorsa forse c'era paura, timore o poca fiducia in una Lazio fin qui troppo sotto tono. Un gruppo reduce dall'ottima cavalcata dello scorso anno, che in questa stagione sta faticando a trovare prestazioni notevoli e continuità di risultati. In questo inizio di 2019, dopo il bel successo di Reggio Emilia con il Sassuolo il pareggio di Empoli aveva rimesso ancora una volta tutto in discussione. Poi, domenica scorsa, nonostante il solito Artistico (ex Atletico 200) ed un risultato in bilico fino alla fine, la zampata di Russo ha fatto gioire Fratini ed i suoi. Puntare sugli uomini simbolo dovrà servire per fare bene anche domenica prossima, al Melli, dove alle ore 11 sbarcherà la capolista Fiorentina guidata da mister Matteo Cioffi, vera leader fino a questo punto del campionato. La caparbietà messa in campo allo Zanichelli di Parma può fungere da segnale per capire che comunque il gruppo c'è, non molla mai e rincorre la vittoria fino alla fine. D'altronde, si sa, i successi più belli spesso e volentieri sono quelli che arrivano nel modo più sporco, inaspettato e, magari, al foto-finish. La Fiorentina, è vero, è una macchina da gol, sia in casa che in trasferta. In difesa, analogamente, i punti deboli sono pochi. Ma parliamo, in fin dei conti, di ragazzi classe 2002. La garra charrúa vista in Emilia potrà spaventare i toscani. Vedremo chi la spunterà.