Notizie

Lazio, Bonacina carica i suoi: "Non dobbiamo mollare!"

Il commento del tecnico biancoceleste sulla prestazione dei suoi ragazzi nel match contro il Frosinone



Valter Bonacina, tecnico della Lazio ©De Cesaris

Il pareggio con il Frosinone ha complicato e non poco il cammino della Lazio verso il primo posto del girone, ben protetto dal Pescara. Queste le parole del tecnico Valter Bonacina al termine della sfida contro i ciociari: "Non siamo entrati bene in partita. I ragazzi non hanno sentito l’importanza della gara, non sono stati abbastanza grintosi per portare la sfida dalla parte nostra e ci sono stati troppi errori tecnici che hanno condizionato la nostra prestazione. Gli avversari ci hanno aggredito ed abbiamo avuto difficoltà a giocare palla, non ci siamo mossi nella maniera giusta. Abbiamo sbagliato passaggi facili e non ci era mai capitato, i ragazzi sono mancati sotto l'aspetto del carattere. Oggi serviva prendersi la responsabilità di giocare e non ci siamo riusciti". L'allenatore biancoceleste continua analizzando i secondi quaranticinque minuti: "Nel secondo tempo ci siamo innervositi ed abbiamo verticalizzato troppo cercando spesso le due punte. Avremmo dovuto mantenere la calma preparando meglio le trame offensive, invece ci sono stati troppi errori per renderci pericolosi in area di rigore avversaria. Non siamo riusciti a costruire come al solito, non avendo mai messo in condizione gli attaccanti di battere a rete. Abbiamo ancora una piccola speranza per arrivare primi, non dobbiamo assolutamente mollare. Ci stiamo giocando un campionato e questo dev’esser per noi una motivazione in più".