Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 19 DIL.

La Rustica-Nuova Tor Sapienza, sarà battaglia

Questo sarà il weekend dello scontro tra seconda e terza in classifica. Si preannuncia un match di fuoco



La Rustica in azione @AsdLaRusticaCalcio

Sarà un weekend dalle grandi emozioni per le parti altolocate del Girone A. Tornano infatti a scontrarsi due big del campionato, ovvero La Rustica e Nuova Tor Sapienza in un match che sa di finale visto che siamo agli sgoccioli della stagione. Il La Rustica al momento è infatti secondo in classifica a sole 4 lunghezze dalla Vis Subiaco capolista. Tosone e i suoi sono invece terzi, a 9 punti dai biancorossi, il che non li condanna ancora matematicamente a lasciare da parte la speranza di una medaglia d'argento tanto agognata da inizio stagione, pertanto provarci fino all'ultimo diventa un obbligo. Dunque i biaancoamaranto per la vetta, la Nuova Tor Sapienza per crederci fino alla fine. Le due compagini stanno affilando le armi per quella che si sta profilando come una vera e propria battaglia. Ecco come arrivano le due compagini a questo match.

Il La Rustica tra le proprie mura è insormontabile, Scacchetti: "Vogliamo vincerle tutte"

Scacchetti e i suoi ragazzi

I biancoamaranto arrivano a questo match dopo lo stop con la Virtus Olympia. In casa dei biancoverdi non sono infatti andati oltre all'1-1 riaprendo il discorso secondo posto e allontanandosi dalla Vis Subiaco. Nonostante ciò va considerato un dato interessante: Il La Rustica non perde in casa dalla settima giornata, ovvero dal lontano 1 dicembre 2018. Ciò coincide con l'insediamento in panchina di mister Matteo Scacchetti, che ha reso dunque il loro campo una vera e propria fortezza inespugnabile e che così commenta: "Oggi abbiamo fatto l'ultimo allenamento di rifinitura e considerando anche le sedute di lunedì e mercoledì posso ritenermi più che soddisfatto per l'impegno dei ragazzi. Abbiamo qualche infortunio pesante, ma il nostro obiettivo rimane quello di vincerle tutte da qui alla fine per provare a raggiungere la Vis Subiaco, che ha una sola sconfitta, rimediata contro di noi. Dobbiamo fare massima attenzione alla Nuova Tor Sapienza, squadra fisica e rognosa. Loro li conosco perché sono stato lì fino allo scorso anno e so che non si risparmieranno. Chi può fare la differenza? Il gruppo prima di tutto, con particolare attenzione al nostro under Favilli".

La Nuova Tor Sapienza vuole crederci, Tosone: "Dare il massimo è un obbligo"

Ben diverso il momento per gli ospiti che arrivano a questa sfida forti delle ultime 3 vittorie consecutive rimediate in campionato. Una risalita la loro che fa ben sperare per un finale di stagione sulle ali dell'entusiasmo alla ricerca di un posto più agevole in ottica playoff. A tal proposito si è espresso mister Tosone: "Dobbiamo assolutamente migliorare il risultato del match di andata che comunque è stato controverso. Stavamo infatti vincendo quando la gara è stata rinviata. Nel recupero l'hanno poi spuntata loro per 2 a 1 in una gara comunque molto combattuta. Voglio che i miei ragazzi diano il massimo sabato senza risparmiare neanche una goccia di sudore. Possiamo ancora crederci al secondo posto, per raggiungerlo servirà una grande compattezza nel nostro gruppo".