Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

L'Eur Torrino è al lavoro per l'Evergreen

Parlano Marco Baldanza e Andrea Testa, due tra i tanti giovani del team capitolino



Marco Baldanza

Due vittorie nelle prime due giornate di campionato, e sei punti in classifica. Dopo il successo all’esordio sul campo del Real Mattei, e la vittoria al TSC contro il Città Eterna per 5-2, l’Eur Torrino si prepara al terzo appuntamento stagionale, in programma venerdì contro l’Evergreen a Civitavecchia. “Vogliamo vincere, ci stiamo preparando bene in questa settimana, ma non sarà facile”, il pensiero di Marco Baldanza, laterale classe ’97 della squadra di Daniele Caiazzo e Alessandro Conti. “Fuori casa non è mai facile, sarà importante l’approccio alla partita, avere calma e pazienza” dice Andrea Testa, nato nel 1998, laterale anche lui, e che insieme a Baldanza ha militato nelle giovanili del Torrino.

Sull’inizio di campionato, i due sono soddisfatti: “Sono state due partite molto difficili, in più per molti di noi questo è il primo campionato professionistico, abbiamo tanti margini di miglioramento e di crescita, che si sono già visti nella gara con il Città Eterna, nella quale abbiamo creato tante possibilità per fare gol, dobbiamo essere più cattivi sotto porta”.

Sugli obiettivi personali e di squadra non si sbilanciano: “Abbiamo molta fiducia nel lavoro dei mister, siamo una squadra giovane rispetto al livello medio del campionato, non tutti hanno giocato in questa categoria, l’obiettivo è dare il massimo e poi vedere dove arriviamo”.