Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

L'Albano chiude un gran campionato al sesto posto

Cala il sipario sull'ottima stagione della compagine castellana di mister Cotichini



Albano

L’Albano Calcio a 5 conclude il campionato di Serie C1 con un pareggio rocambolesco per 4 – 4 in casa della Vigor Cisterna. La formazione, guidata dal tecnico Paolo Cotichini, ha chiuso così al sesto posto a cinque lunghezze dalla zona playoff. Dopo un primo tempo gagliardo chiuso sullo 0 – 2, i biancorossi di Albano Laziale si sono fatti riacciuffare nella ripresa sul due pari. Dopodiché è iniziato un tira e molla, con qualche errore di troppo degli ospiti, che si è chiuso sul 4 – 4 finale, con gli albanensi comunque sempre in vantaggio. Per l’Albano Calcio a 5 in gol Bruno Guancioli con una tripletta e Alessio Dello Russo. Del match ha parlato uno dei volti storici della società, presieduta dalla famiglia Sette, il venticinquenne Matteo Pergameno che ha indossato peraltro la fascia di capitano: «La partita in casa del Cisterna non era rilevante ai fini della classifica, ciò non toglie che volevamo chiudere la stagione con una buona prestazione e a tratti ci siamo riusciti – ha esordito Pergameno – Dal punto di vista personale sono contento di aver giocato dopo essere stato fermo un anno e mezzo per l’infortunio al legamento crociato. È stato un sabato speciale, perché sono stato capitano per un giorno della squadra che mi ha cresciuto sin dall’età di sei anni. È stato veramente bello!».