Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 19 DIL.

Il rammarico del Certosa. Lascaro "Grande partita"

I neroverdi hanno seriamente impensierito la Vigor Perconti ed ora affrontano il campionato con nuova consapevolezza



Simone Lascaro ©Torrisi

In casa Certosa c'è davvero rammarico. I neroverdi le hanno provate tutte, ma alla fine hanno dovuto chinare la testa di fronte alla Vigor Perconti. La formazione di Simone Lascaro ha offerto complessivamente una bella prestazione, ma ha poi visto comparire lo 0 nella casella dei punti. "Credo sinceramente che in pochi riusciranno a mettere così in difficoltà la Perconti - esordisce, a ragione l'allenatore - perché abbiamo disputato davvero una grande partita contro una squadra fortissima. Ce l'abbiamo messa davvero tutta, creando più di loro, ma sbagliando anche di più. Questa è la differenza tra noi e loro. La Vigor Perconti è stata brava nel capitalizzare le occasioni create, mentre noi abbiamo commesso troppi errori, pur disputando una bellissima partita. Abbiamo avuto tante palle gol che non siamo riusciti a mettere dentro, sia sull'1-0 che sul 2-1. Una di queste ha visto la mancata collaborazione tra Bonini e Colagrossi in un'azione identica a quella che ha portato la Perconti al vantaggio. Ecco, in questo si può riassumere la differenza tra le due squadre, che è quella che poi si vede in classifica. Loro hanno dei grandi singoli, giocano bene ed alla prima occasione utile fanno gol. Sono poi bravi a non subirne e quindi è normale che siano primi. Sicuramente per noi il campionato sarà diverso. Non ci poniamo particolari obiettivi, ma cercheremo di fare il meglio possibile in un girone molto complicato. Secondo me ci potrebbero essere delle sorprese rispetto alla classifica attuale". Il mister poi si dilunga su un ritorno eccellente, Colagrossi. "Lui è un giocatore che farà parte della prima squadra, sabato è venuto a darci una mano e l'ho anche schierato in un ruolo non suo. Ci ha messo un po' ne prendere le misure, ma poi ha fatto bene, sfiorando anche il gol. Non capisco perché sia stato tagliato dalla rosa del Casal Barriera. E' un ragazzo che conosco molto bene e so quanto vale. Ha tutto il tempo per potersi imporre".