Notizie
Categorie: Altri sport

Il Palestrina si prepara alla trasferta di Battipaglia

La compagine prenestina pronta per la sfida in terra pugliese in programma domenica



Pallacanestro Palestrina

Spazio al girone di ritorno, con Palestrina che domenica ricambierà la visita della Treofan Battipaglia. Una sfida con aspetti molto differenti da quella affrontata all’esordio, perché la compagine campana ancorata a zero punti in classifica ha subito diversi stravolgimenti. Difficoltà di gestione e la volontà di mantenere il titolo, hanno portato la società a liberarsi di tre dei contratti più onerosi privandosi di Murolo, Gambarota e Locci. Nel roster le figure di maggiore esperienza rimaste sono oggi l’ex Napoli Ronconi, l’ala Diego Martino e il pari ruolo Dispinzeri. Per il resto la stagione è la grande occasione per i prospetti locali di mettersi in evidenza, Melillo, Volpe, Federico, Vietri e tanti altri. Una scelta coraggiosa ma inevitabile per Battipaglia che si trova così in forte disparità tecnica e di esperienza con le avversarie del girone. I favori del pronostico domenica saranno inevitabilmente tutti in favore di Palestrina ma occhio sempre a non sottovalutare certi match, perché una vittoria passa comunque dal corretto approccio scevro di distrazioni.D’altronde sarà un Palestrina ancor privo di Rizzitiello (tuttora il miglior marcatore a disposizione), con altre situazioni da monitorare, ma rinfrancato dalla prova solida offerta in casa Hsc. In concomitanza incontri fratricidi tra Caserta-Salerno e Reggio-Matera, dunque occasione fondamentale per accorciare la classifica da parte della banda Ponticiello, Caserta con una sola sconfitta 28 punti, segue Salerno a 26, Matera 24, Palestrina 22 e la Viola 19 causa penalizzazione. Solo un risultato positivo al PalaZauli consentirà successivamente di guardare con fiducia al nuovo tour de force offerto dagli impegni ravvicinati con la Viola, Caserta, Valmontone e Salerno. Vittoria da conquistare con l’impegno, come dimostra il precedente di marzo in casa dei campani: 63-64 in volata figlio di importanti assenze e una repentina espulsione di Alessandri.

L’incontro è previsto per domenica 13 gennaio alle ore 18:00 al Palazzetto di via Don Minzoni, con arbitri i sigg. Cosimo Schena di Castellana Grotte e Marino Caldarola di Ruvo di Puglia.