Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Iacob salva l'Arce, Insieme Ausonia poker da applausi

La squadra di Gioia sfiora la grande impresa. Nugnes, doppio Badu e Pirolozzi non bastano. I gialloblù di Campolo esultano



COPPA ITALIA ECCELLENZA- SEDICESIMI DI FINALE (Gara di ritorno)

INSIEME AUSONIA-ARCE 4-1

INSIEME AUSONIA Mazzella, Di Vito, Siciliano, Natoni (Di Mambro 16'st), Colacicco, Pirolozzi, Nugnes (1'st Boye), Badu, Di Federico, Zonfrilli (1'st Corrado), Gioia (22'st Frattolillo) PANCHINA Finizio, Quirino, Stagno, Branca ALLENATORE Gioia

ARCE Garzia, Zazza, Persichini (35'st Di Ruzza), Sanna, Cassini, Colò (1'st Lillo), Iacob, De Santis (35'st Bakary), Buonanno, Simone (25'pt Gallo), Barra (30'pt Greco) PANCHINA Mouton, Tarquinio, Pintori, Dampha, D'Alessandris

MARCATORI Nugnes 20'pt (I), Badu 29'pt e 35'pt (I), Iacob 10'st (A), Pirolozzi 35'st (I)               

ARBITRO Iustulin di Ciampino ASSISTENTI Conti di Frosinone-Borrelli di Formia


Arce (©Facebook)

Il derby ciociaro premia l'Insieme Ausonia nella gara di ritorno, grande riscatto per la formazione di Roberto Gioia che sfiora l'impresa di ribaltare il passivo subito (3-0) a Ceprano due settimane fa contro l'Arce. Guastafeste per gli ausoniani la fiammata di Dragos Iacob al 10' del secondo tempo, dopo l'iniziale tris devastante firmato da Nugnes e dalla doppietta di Badu. Pirolozzi regala un finale incadescente a dieci dal termine con il 4-1, ma il risultato non cambia. Vittoria comunque importante per l'Insieme Ausonia in vista del prossimo match di campionato contro il Pro Roma, Arce vola agli ottavi.