Notizie

Giovanissimi Fascia B Elite, la Top 5+1: ecco i migliori 2004 della 21 giornata

Scopriamo i giocatori ed il tecnico che si sono maggiormente messi in mostra nell'ultima gara di campionato



Come ogni martedì siamo pronti per un nuovo appuntamento con la nostra "Top 5+1 della settimana", la rubrica Image titleche premia i cinque classe 2004 e il miglior tecnico dell’ultimo turno del campionato Giovanissimi Fascia B Elite. Chi sono i sei prescelti? Scopriamolo immediatamente!


Galletti (Ladispoli)

Galletti (FotoTorrisi)


La formazione di Claudio Dolente trova una bella e abbondante vittoria al Sale, imponendosi per 5-1 nel match con la Lupa Roma. Grande prestazione di tutto il gruppo, ma scegliamo di riconoscere a Galletti qualcosa di più. Prestazione generosa e lungimirante da parte dell'esterno offensivo in maglia numero undici: pericolo costante per la retroguardia ospite, collezionerà prima del triplice fischio la bellezza di ben tre assist per i compagni.


Ferrazzoli (Ostiamare) 

Gara bloccata all'Anco Marzio: la Totti Soccer School ha bisogno di punti e non intende regalare la posta in palio a nessuno. Valerio Paoli decide di dare spazio a Ferrazzoli quando manca un quarto d'ora al triplice fischio. Lui entra in campo con il giusto atteggiamento e dopo appena cinque minuti conduce i compagni alla vittoria, siglando il goal che vale l'intero bottino. 


Selvini (Frosinone)

41 reti. Un goal in meno rispetto all'equivalente di tutto il Bettini (che ha comunque un signor attaccante di nome Garritano). 41 reti. Alessandro Selvini raggiunge la quarta decina di sigilli personali, mettendo a segno una tripletta nel match con il Carso. Un'altra, splendida manifestazione della sua forza e concretezza sotto porta.


Del Canuto (Lodigiani)

L'attaccante centrale del gruppo di Roberto Babini si rende protagonista nel match con l'Atletico 2000. Ha il merito di mandare tutti a riposo sul 2-0, ma è la bellezza del goal a restare impressa: un'audace idea da fuori area,  un tiro che va a incastonare il pallone sotto l'incrocio dei pali. Dodicesimo sigillo stagionale per lui. 


Fulginiti (Viterbese Castrense)

Il bomber dei leoni è in forma e lo fa vedere nel delicato match con il Rieti. La Viterbese si aggiudica il match salvezza per 4-1 e vola a più dieci sulla zona retrocessione, tirando un sospiro di sollievo. Fulginiti fra i protagonisti: suo il goal che rompe gli euilibri a metà primo tempo, in più assmebla l'assist per la rete del raddoppio, conquistata dal nuovo acquisto, ex Setteville Case Rosse, Procesi. 


IL TECNICO Olivetti (Città di Ciampino)

Sette punti in tre partite, il Città di Ciampino mette la quarta e si porta a più sei sulla zona retrocessione. Dopo le ultime due vittorie negli scontri diretti, arriva nell'ultimo weekend un pareggio per 1-1 con il Savio. La squadra di Olivetti sta mostrando di aver fatto grossi passi in avanti rispetto all'inizio di stagione.