Notizie

Giovanissimi Elite, la Top 5+1: ecco i migliori della 28ª giornata

Scopriamo i giocatori ed il tecnico che si sono maggiormente messi in mostra nell'ultima gara di campionato



Eccezionalmente di giovedì, dato il turno infrasettimanale disputato ieri, siamo pronti per un nuovo appuntamento con la nostra "Top 5+1 della settimana", la rubrica che premia i cinque classe 2002 ed il tecnico migliori dell’ultima giornata del campionato Giovanissimi Elite. Chi sono i sei prescelti? Scopriamolo immediatamente!


Savio, doppietta per Perutti ©Lori

Perutti (Savio) Il capitano è salito in cattedra nel momento più decisivo della stagione degli azzurri. Il Savio si è preso con forza il big match di giornata contro l’Ostiamare, blindando il secondo posto ed il grande protagonista è stato Perutti. Di pregevolissima fattura la doppietta siglata dal numero 10 di Bartoli, che al Vianello ha mostrato tutta la sua tecnica. Ammirare la meravigliosa punizione dell’1-0 per credere!


Antinucci (Ladispoli) I lidensi trovano nella trasferta in terra reatina l’undicesima gioia stagionale, tre punti che portano la firma di Antinucci. Il giocatore di Dolente si è preso tutte le luci al Ciccaglioni, dando un forte contributo al successo del Ladispoli con due reti notevoli, subentrando a 20’ dalla fine: prima un tiro a giro a mezz’altezza sul secondo palo, poi un violento tiro che ha piegato le mani al portiere rivale e steso il Rieti.


Accademia, Svidercoschi ancora in gol ©De Cesaris

Svidercoschi (Accademia Calcio Roma) Che dire del bomber agli ordini di mister Marini, vero trascinatore dell’Accademia non solo nella fondamentale vittoria contro il Carso capolista, ma più in generale negli ultimi mesi. Dopo i 4 centri al Torneo delle Regioni, capocannoniere della selezione Giovanissimi, Svidercoschi rientra col botto e gioca una grandissima gara contro i pontini, segnando il gol vittoria. E ora sono 20 in campionato.


Perconti, Galardi (qui in maglia Cr Lazio) ©GazReg

Galardi (Vigor Perconti) Ecco un altro giocatore che è stato senza dubbio tra i migliori classe 2002 nella spedizione in Trentino per il TdR 2017, e che alla ripresa del campionato ha lasciato il segno. Parliamo di Galardi, freccia tra le fila della Perconti di Di Cori, il quale ha abbattuto il SS. Michele e Donato pur partendo dalla panchina. Contro i pontini il terzino ha lanciato la Vigor con una stupenda doppietta, fatta di velocità, dribbling e personalità.


De Troia (Città di Ciampino) Nel turno infrasettimanale la compagine di Moriggi si è esaltata contro la Nuova Tor Tre Teste. Al Superga il Città di Ciampino ha infatti inflitto un sonoro tris ai romani, trascinato dalla bella prestazione di De Troia. Il centrocampista rossoblu prima ha propiziato il gol di Granato con un cross dalla sinistra, poi nella ripresa ha autografato il 3-0 con un bellissimo tiro di contro balzo che si è infilato all’incrocio.


IL TECNICO

Ceprano, il tecnico Volpari ©De Cesaris

Volpari (Ceprano) Una vittoria di importanza vitale quella cercata e trovata con autorità dai gialloneri sul campo della Pro Calcio Tor Sapienza, la seconda nelle ultime tre partite. I ragazzi di Volpari hanno tirato fuori tutta la loro grinta e la loro voglia di raggiungere la salvezza diretta, espugnando un campo ostico come il Castelli. Il Ceprano ha infatti riequilibrato per due volte il vantaggio dei locali, per poi trovare nel finale di gara l’affondo decisivo che è valso tre punti molto pesanti.