Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Garbatella, Santececca: "Con l'Aranova sarà partita vera"

Le parole del direttore sportivo del club giallorosso in vista della sfida casalinga contro i rossoblu sperando di chiudere i giochi salvezza



Il direttore Santececca

Ancora 270' tutti da giocare ed il campionato sarà definitivamente concluso. A 3 giornate dal termine il Garbatella di Durante non può considerarsi ancora fuori dalla corsa salvezza, con una classifica cortissima ed i 37 punti totalizzati che mantengono i giallorossi sul filo di lana. Un Garbatella che ha interrotto la serie negativa di 5 sconfitte consecutive pareggiando nel turno infrasettimanale in casa del San Lorenzo Nuovo e domenica per i capitolini arriva un Aranova che lotta ancora per la quarta posizione finale. A tracciare un quadro, concluse le festività, è il direttore sportivo Mario Santececca il quale si proietta alla delicata sfida contro i rossoblu. “La breve sosta pasquale ha fatto riacquistare serenità a tutto l'ambiente e buoni segnali si sono avuti anche nella sfida di mercoledì scorso contro il San Lorenzo, dove perlomeno abbiamo interrotto la brutta striscia negativa. Restiamo in una posizione di classifica che chiaramente non ci permette di stare tranquilli anche se domenica, in caso di vittoria, potremmo metterci quasi definitivamente in salvo. La sfida contro l'Aranova non sarà assolutamente semplice per noi, siamo consapevoli di incontrare una squadra molto motivata e che resta in lizza per un obiettivo importante. All'andata abbiamo dimostrato di potercela giocare e nonostante sia arrivata la sconfitta abbiamo avuto le nostre clamorose occasioni. Mi aspetto una partita vera e sicuramente molto insidiosa, cercheremo di portare dalla nostra il risultato finale e raggiungere una quota che ci consenta poi di affrontare le ultime due con più tranquillità. Anche noi siamo motivati e consapevoli di potercela giocare ad armi pari”.