Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Fratini commenta il 3-1 di Genova: "Ko giusto"

I biancocelesti classe 2002 sono tornati dalla Liguria con le tasche vuote, ora testa alla gara col Torino per chiudere il girone al quinto posto e volare ai playoff



25a Giornata
3 - 1

Fabrizio Fratini ©GazReg

Una sconfitta netta, seppur non compromettente. Non del tutto. Ne manca una al triplice fischio sul Girone A in cui la Lazio di mister Fabrizio Fratini sta lottando con le unghie e con i denti per rimanere aggrappata al gruppo che accederà alle fasi finali. Da Genova, per il tecnico, indicazioni non troppo positive dal risultato e da come esso si è prodotto lungo tutta la gara. A confermarlo è lo stesso Fratini ai  microfoni del sito ufficiale biancoceleste SSLazio.it


"La partita è stata complicata sin dall'inizio: ci ha messo in grande difficoltà la fisicità dei nostri avversari, caratteristica che abbiamo sofferto troppo. Il risultato è giusto, offensivamente abbiamo creato anche delle occasioni senza, però, mai trovare la via della rete. Con più fortuna e più cattiveria avremmo potuto pareggiare sulla situazione momentanea di 2-1. A cinque minuti dal termine dell'incontro, però, abbiamo incassato la rete del 3-1". 


Adesso si pensa solo alla gara con i granata, avanti in classifica di quattro lunghezze e vittoriosi nella sfida di andata per 3-2. Serve l'ultimo sforzo e un minimo di speranza per l'accesso ai playoff. Con l'Empoli di scena in casa proprio con il Genoa e voglioso di rifarsi dopo il netto ko di Cremona, non sarà certo una domenica in cui poter vivere se non col fiato sospeso. 70' al triplice fischio sul campionato regolare, adesso è l'ora di salire in cattedra per tutti i pezzi da novanta del gruppo capitolino. Pochi calcoli e mera aggressione all'avversario per arrivare alla vittoria, serve questo e null'altro al cospetto del Toro. Altrimenti sarà lui a matare la Lazio e i suoi sogni di gloria.