Notizie
Categorie: Altri sport

Frascati, la base non delude: pioggia di medaglie nel Grand Prix

I giovani talenti del club tuscolano si sono messi in mostra nella kermesse sul tatami di Monterotondo



La base del Frascati non tradisce mai. Lo storico club tuscolano, da sempre, vanta una tradizione di grande livello con il suo vivaio e anche quest’anno ha già ottenuto risposte confortanti in tal senso.
I ragazzi del Frascati
Anche nello scorso fine settimana si è avuta una conferma della bontà del lavoro portato avanti dallo staff coordinato dal maestro Nicola Moraci: a Monterotondo, infatti, si è tenuta la prima fase del Gran Prix riservato alle classi Esordienti A e B e Fanciulli-Ragazzi. Sono stati tanti i giovanissimi judoka del club frascatano che erano all’esordio in questo tipo di gare. Diversi e importanti i piazzamenti ottenuti nella classe Ragazzi con i terzi posti di Emanuele De Sanctis, Gabriele Dominijanni e Giovanni Camilli, i secondi posti di Sara Alivernini, Rocco Caramoni e Flavio Gallozzi e le medaglie d’oro di Alessandro Mancini e Alessio Pannunzi. Meno brillanti le prove degli Esordienti b dove il migliore risultava Matteo Cusano con la conquista della medaglia di bronzo nei 50 chili, mentre nei 60 chili sia Emanuele Cialei sia Alessandro Pastizzo si attestavano al quinto posto. Altre medaglie di bronzo venivano conquistate tra gli Esordienti A da Nilo Virgilii (nei 50 chili) e da Tommaso Fioranelli protagonista di un’ottima prestazione, mentre Jacopo Quartucci si accontentava del quinto posto sempre nella medesima categoria. Nella classe Fanciulli il Frascati conquistava ben quattro medaglie di argento con Giacomo Violetti, Giacomo Viti, Federico Fontana e Oscar Celentano, mentre Giacomo Di Renzo (alla prima gara) conquistava una meritata medaglia d’oro con una serie di ippon.Infine, mercoledì scorso ci sono stati i passaggi di cintura dei piccoli judoka del corso pre-agonistico che hanno dimostrato nel complesso un’ottima preparazione: i neofiti hanno ottenuto la cintura bianca e gialla e ci sono stati i consueti momenti di festa per questo evento. Per quanto riguarda l’agonismo, il Frascati si prepara ai prossimi importanti appuntamenti, vale a dire la prova di qualificazione ai campionati italiani Cadetti e una nuova tappa di European Cup a Coimbra (a marzo) dove sarà impegnata Flavia Favorini.