Notizie

Frascati, Bifolchi: "Partiti tardi, ora recuperiamo"

Il tecnico fa il punto sulla squadra e lo stato dei lavori, iniziati recentemente: già si notano i primi miglioramenti



Un avvio di campionato non semplice per il neopromosso Frascati: tre punti in quattro giornate, il bilancio del primo mese di campionato. La squadra paga dazio anche a causa di un precampionato non di certo liscio, come ci racconta il tecnico, Francesco Bifolchi: “Siamo partiti tardi, il 28 agosto, ma non solo: dopo le prime due settimane di lavoro Francesco Bifolchiabbiamo deciso che fosse più opportuno dividere i ragazzi in due gruppi. Quindi, di fatto, con la mia squadra effettiva ho avuto modo di iniziare a lavorare la settimana stessa in cui sarebbe iniziato il torneo.” Un ritardo che non fa sentire i suoi effetti negativi sulla condizione atletica: “No, anzi, nei secondi tempi usciamo sempre fuori. La preparazione in tal senso è stata svolta molto bene d'estate. Su cosa ci stiamo concentrando? In questo periodo sul possesso. Noi cerchiamo sempre di proporre un gioco palla a terra, per quanto possibile e stiamo cercando di migliorare proprio sotto questo aspetto.” Parlando di assetto in campo: “I punti fermi sono la difesa a quattro e una linea d'attacco a tre. Stiamo studiando a fondo i movimenti del 4-3-3, soprattutto inserimenti e tagli, al fine di incrementare la nostra pericolosità offensiva (il Frascati, ad oggi, ha una media inferiore ad un goal per partita, ndr). Stiamo iniziando già a vedere dei miglioramenti: per esempio con il Racing Fondi abbiamo portato a conclusione alcune azioni corali niente male. Che dire, abbiamo bisogno di tempo per poter esprimere le nostre qualità. Fissare uno spartiacque? Secondo me da gennaio si vedrà il vero Frascati. Lavoreremo per arrivare pronti al giro di boa.” Questo sabato un match importante per i ragazzi di Bifolchi: c'è il Cinecittà Bettini. “Non sarà una gara facile, conosco il loro tecnico (Leonardo Tibuzzi, ndr). Mi aspetto un avversario aggressivo, che imposti una partita di intensità, alla ricerca dei duelli. Questa settimana ci siamo preparati proprio per fronteggiare al meglio questo aspetto.”