Notizie

Football Riano, -2 alla finale: la carica di De Cristofaro e Vita

In vista dell'ultimo atti di Coppa Lazio, il tecnico ed il capitano bianco blu analizzano la prossima sfida contro la Luiss



De Cristofaro ©GazReg

Il sacrificio, la grinta e la disciplina hanno permesso al Football Riano di mister Emiliano De Cristofaro, di ritrovarsi protagonista, la prossima domenica, nella finale di Coppa Lazio contro Rambaudi e la sua Luiss. Una posta in palio molto alta: il sogno di alzare al cielo il trofeo ed il possibile salto di categoria in Promozione. Concentrazione, ma soprattutto molta emozione per un gruppo di ragazzi che lo scorso settembre iniziarono il cammino in questa competizione, fino ad arrivare alla definitiva resa dei conti. La chiave sarà la tranquillità, questo il pensiero condiviso da De Cristofaro e capitan Daniele Vita. “Stiamo vivendo questa settimana con spensieratezza, ma allo stesso tempo con la consapevolezza che sarà una sfida molto importante per noi e per il nostro paese -esordisce il tecnico- nell’ultimo periodo abbiamo cercato di raggiungere la condizione migliore e preparare in parte la gara, perché un impegno del genere si prepara da sé”. “La Luiss ha sicuramente qualcosa in più a livello fisico rispetto a noi -aggiunge l’allenatore- e nel reparto offensivo sono molto solidi con giocatori di alto calibro come Vilmercati, Agostino e Mottola, ma i miei ragazzi hanno lavorato sodo nelle ultime settimane per arrivare preparati a questa finale”. La carica e soprattutto la concentrazione passa dalle parole del capitano, Vita, pronto per l’ultimo round: “Sarà una gara fondamentale e piena di emozioni, come fu lo spareggio per l’Eccellenza di qualche anno fa, nel quale non riuscimmo nell’impresa. All’interno dello spogliatoio c’è voglia di arrivare a domenica il prima possibile, soprattutto perché all’inizio nessuno credeva che potessimo raggiungere la finale. Dopo tanti sacrifici e sudore abbiamo raggiunto questo traguardo ed affronteremo la gara con estrema tranquillità ma allo stesso tempo molta emozione”. Infine, il difensore, conclude analizzano la compagine avversaria: “Loro sono un’ottima squadra dotata di buoni palleggiatori. Sarà un match combattuto nel quale dovremo cercare di essere tatticamente impeccabili, riuscendo a trarre vantaggio da qualche giocata o episodio a nostro favore”.