Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Empire, Festucci: "La Coppa è un'opportunità"

Il tecnico biancoverde sfumata la promozione diretta spera di poterla raggiungere con un buon piazzamento nella classifica ripescaggi



Roberto Festucci

"Parlavo con il tecnico del Casalotti a fine gara dell'opportunità della coppa al termine della stagione. Per noi può essere un'occasione di riscatto"  Parole chiare quelle di Roberto Festucci, tecnico dell'Empire reduce dal ko con la Verdesativa. “Ci saranno gare di andata e ritorno, con iscrizione aperta a tutti, noi ci proveremo. Questo poi porterà ad una graduatoria dei ripescaggi, cosa che accade tutti gli anni, e magari vincendo la coppa potremmo essere la prima ripescata. Ci faremo trovare pronti con il nostro spirito combattivo, come abbiamo dimostrato durante tutto l'anno. Nel match di venerdì scorso non hanno fischiato un sesto fallo agli avversari e subito dopo è arrivato il gol del 5-4 per loro. Negli ultimi minuti abbiamo avuto l'occasione di un tiro libero che abbiamo sbagliato e praticamente il portiere ha fatto gol sul rinvio successivo. Quindi dal possibile pareggio è arrivata una sconfitta. Questo è un po l'emblema della nostra stagione sfortunata. Da quando alleno on mi è mai successo qualcosa del genere. Ci sono diversi giocatori che si sono infortunati ad inizio stagione e non sono ancora rientrati. Uno di questi è Paque, un pivot fortissimo che ci avrebbe sicuramente aiutato. Penso poi anche a Riccardo Marconato. Abbiamo lottato fin quando è stato possibile. Sono rimasto un po' deluso da chi pensavo potesse dare quel qualcosa in più e questo insieme alle assenze e alle mie colpe, ovviamente, non ci hanno permesso di chiudere in maniera migliore la classifica, finendo in un limbo. Attenderemo adesso i sorteggi per gli accoppiamenti. In questi casi può succedere di tutto e possono venire fuori delle motivazioni che sono venute meno durante l'anno. E per ripartire dobbiamo prendere ad esempio le gare splendide che abbiamo fatto contro le prime della classe (Generazione e Torrino) allontanando prestazioni come quella contro la Pourquoi Pas, nella quale abbiamo rischiato di perderla nonostante la differenza di classifica evidente”.