Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 16 DIL.

CSS Tivoli, Cerini: "Obiettivo salvezza al più presto"

Il neo tecnico amaranto blu parla di come ha trovato il gruppo al suo arrivo, di come procede il lavoro settimanale e degli obiettivi stagionali



Cerini, tecnico della CSS Tivoli

La CSS Tivoli si trova in quart’ultima posizione in classifica, a quota 18 punti ed a +5 sulla zona retrocessione. Per gli amaranto blu è appena arrivato il cambio di guida tecnica, con Cerini che ha preso il posto di Magro in panchina, queste le parole del neo tecnico su come ha trovato il gruppo al suo arrivo: "Il gruppo sotto l’aspetto tecnico-tattico e atletico l’ho trovato bene, di questo ringrazio mister Magro che è a mio avviso un ottimo tecnico e gli faccio l’imbocca al lupo per il futuro; mentre dal punto di vista mentale li ho trovati un po' demotivati, quindi il problema è soprattutto lì e sto cercando di trovare la chiave giusta per sbloccare questa situazione e dare un po’ più di sicurezza nei propri mezzi ai ragazzi per fare meglio". L’allenatore amaranto blu si sposta poi sull’aspetto prettamente tattico: "Non ho fatto grandi stravolgimenti perché sono arrivato da una settimana sola ed i ragazzi hanno bisogno di un po' di tempo per abituarsi alle nuove idee, spero ci riescano il più presto possibile e poi si potrà pensare a qualche modifica più netta". Di seguito, Cerini parla dei prossimi impegni che attendono i suoi: "Ci aspettano diverse partite difficili se andiamo a vedere il calendario. L’unica cosa è lavorare in maniera intensa e con la massima concentrazione per cercare di trovare i risultati in tempo breve". Infine, il tecnico si sofferma sugli obiettivi per il prosieguo della stagione: "L’obiettivo della società è quello di raggiungere la salvezza al più presto, quindi prima ci togliamo questo peso e meglio sarà per tutti, anche perché con qualche risultato positivo cresce l’autostima dei ragazzi che possono esprimersi con meno pressioni e crescere più tranquillamente. Poi, ovviamente un altro obiettivo della società e che vale per tutte le categorie è quello di costruire un gruppo compatto ed unito".