Notizie
Categorie: Giovanili - UNDER 19 DIL.

Crisostomi e la salvezza: "Il fattore Fontanelle ha inciso"

Il tecnico dei falisci torna a parlare dopo aver vinto nei play out. Lui non ha dubbi sui punti di forza del suo gruppo



Crisostomi in tutta la sua concentrazione ©DeCesaris

Il Montefiascone centra una salvezza incredibile al culmine di una stagione entusiasmante e dalla doppia faccia. Non proprio buona in esterna infatti, ma a dir poco impeccabile in casa. I falisci si sono infatti ritagliati un posticino nei play out grazie ai 32 punti in classifica dei quali, pensate un po', 28 sono stati conquistati al Le Fontanelle. Le Fontanelle che poi ha ospitato la gara salvezza contro il Time Sport Roma Garbatella, quella in cui i gialloversi si sono imposti con una cinquina micidiale confermando il loro trend casalingo. Mister Crisostomi non ha dubbi: "Il Fattore Fontanelle si è sentito più forte di prima in questa partita. Insomma, abbiamo rispettato il pronostico e i numeri del nostro cammino interno parla chiaro. In casa abbiamo infatti viaggiato a ritmi degni di realtà di alta classifica". Ha poi ammonito però: "Tuttavia in trasferta abbiamo problemi evidenti e su ciò bisogna lavorare molto per la prossima stagione. Questa problematica credo sia dettata dalla giovane età di questa formazione". Ha infatti chiarito: "La società sta puntando molto sui giovani e ciò è evidente sia nella Juniores sia nella prima squadra. basta pensare allo scorso weekend infatti, dove in Promozione siamo scesi con ben 6 2001. Sebbene la giovane età porti entusiasmo è innegabile che il risvolto della medaglia sia l'inesperienza. Perdere spesso fuori casa è un'avvisagli di ciò, ma con il tempo si sistemerà tutto. Le basi gettate quest'anno sono ottime per la prossima stagione. Spero solo che i ragazzi rimangano qui, anche perché penso ad elementi come Silvestri, che fa gola a tutti". Ha quindi concluso: "Il mio futuro in Under 19? Al momento non ci penso. Credo che ci rifletteremo in estate io e la società, che è sempre disponibile e che fa lavorare tutti noi in un clima di familiarità, ma di estrema professionalità".