Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Cirelli-Gemmiti: l'Anagni batte il Frascati e si prende i quarti

Dopo lo 0 - 0 del match d'andata i biancorossi conquistano il ritorno battendo i castellani in pieno recupero



COPPA ITALIA RITORNO OTTAVI DI FINALE


FRASCATI - CITTA’ DI ANAGNI 1 - 2 (And. 0 - 0)

MARCATORI Cirelli rig. 5’pt (A), Crisari 35’pt (F), Gemmiti 49’st (A)

FRASCATI De Angelis, Lucatelli (12’st Pompili), Simonetti, Ferri, Vasari, Caprasecca, Preziosi (14’st Tiberi), Stornaiuolo, Crisari (39’st Iannarelli), Giovannangelo, De Nigris PANCHINA De Sai, Falciatori, Brunetti ALLENATORE Mecozzi

CITTA’ DI ANAGNI Mouton, Brahushay (30’st Pappalardo), Sciucco, Gemmiti, Colapietro (45’st Fortini), Padovani, Flamini (37’st Virgili), Massari, Cirelli, Celenza, Mancini P. PANCHINA Mancini R., Mizzoni, Mata, Carlini ALLENATORE Gerli

ARBITRO Petrov di Roma 1

ASSISTENTI Ngwate di Aprilia, Arena di Roma 1

NOTE Ammoniti Lucatelli, Ferri, Giovannangelo, Brahushay, Gemmiti, Flamini, Celenza


Il Città di Anagni, raggiunti i quarti (foto ©Ammanniti)

Il Città di Anagni supera il Frascati nel match di ritorno degli ottavi di finale. Cirelli e Gemmiti stendono il team di Mecozzi garantendo così a Gerli il pass per i quarti. Momentaneo pari di Crisari per i castellani. Approccia bene la compagine biancorossa, e dopo soli 5’ gli ospiti si portano in vantaggio: Celenza trova Flamini sulla corsia di sinistra, il numero 7 punta Lucatelli con quest’ultimo che si vede costretto a fare fallo in piena area di rigore. Il direttore di gara decreta il penalty e dal dischetto trasforma Cirelli. Al 25’ lo stesso attaccante manda alto di testa sull’assist di Flamini. Al 35’ i locali agguantano il pari: sugli sviluppi di un corner in favore dell’Anagni il Frascati scappa in contropiede e con Crisari sigla la rete dell’1 - 1. Termina il primo tempo con le due formazioni in parità. Nella ripresa parte meglio l’undici di Mecozzi. All’8’ sul cross di Preziosi Crisari non trova la porta di testa. Alla mezzora è il Città di Anagni a sfiorare il gol del nuovo vantaggio: Flamini fa tremare la traversa su calcio di punizione dal limite. Nel finale continuano a spingere i biancorossi, al 40’ Virgili semina il panico e mette al centro, Gemmiti davanti a De Angelis manda fuori. Al 4’ di recupero il team di Gerli mette il punto esclamativo sulla qualificazione trovando la rete della vittoria: Cirelli innesca Gemmiti, che stavolta non perdona. Termina così con il finale di 1 - 2, risultato che visto lo 0 - 0 dell’andata premia l’undici di Gerli. Abbandona la competizione la compagine castellana.