Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Cioli, Boccardelli: "Non dobbiamo mollare mai"

Il team manager castellano carica i suoi in vista della ripresa del campionato dopo la sosta



Massimiliano Boccardelli

La Cioli Ariccia Valmontone scenderà in campo oggi per una amichevole di livello contro una squadra che sta ben figurando nel campionato di Serie B, l'Active Network. Intanto, in casa del club castellano, il Team manager, Massimiliano Boccardelli, analizza il momento, parlando del lavoro fatto in queste settimane, dei singoli e anche della prossima di campionato, contro la Tombesi...


Come sta la squadra e come si sta allenando in questo momento di interruzione del campionato?

"Sta molto bene fisicamente e atleticamente, i ragazzi stanno facendo degli allenamenti specifici per farsi trovare pronti per la ripresa del campionato. Abbiamo recuperato anche Luciano Mendes che era infortunato"


Oggi ci sarà un'amichevole che consentirà alla squadra di tenere il ritmo partita. Che risposta ti aspetti sul campo dai ragazzi?

"Abbiamo organizzato un'amichevole di livello con l'Active Network che sta facendo un bel campionato in Serie B per tenere il ritmo partita in attesa della gara contro la Tombesi Ortona. Ci aspettiamo una bella risposta dai ragazzi dopo il duro lavoro svolto in questi giorni durante la sosta".


Rispetto alla passata stagione, secondo te, come è cambiata questa squadra?

"La squadra è migliorata e si è rinforzata. Ci sono giocatori di livello come Raubo, Del Ferraro e Mendes, che, comunque, sono un valore aggiunto per il gruppo, considerata la categoria in cui siamo. Molto bene i giovani che vengono dalla nostra cantera, come Diego Piatti e Cristian Peroni; ma ne stanno crescendo degli altri che vedrete prossimamente nel giro della prima squadra"


Il campionato riprenderà con la partita contro la Tombesi. Quale sarà la vostra parola d'ordine?

"Sarà una partita difficile contro la prima della classe ma noi ce la possiamo giocare con tutti e più le partite sono difficili, più avremo lo stimolo per fare bene. E poi la classifica è ottima... Quindi dobbiamo credere nella vittoria anche contro la Tombesi. La nostra parola d'ordine sarà vincere e non mollare mai!"