Notizie
Categorie: Altri sport

B - La Tiber attende Costa d'Orlando al PalaDonati

Seconda giornata di ritorno per la formazione bluarancio capitolina che se la vedrà con i siciliani



Tiber Basket in azione

Seconda giornata del girone di ritorno, che impegnerà I padroni di casa bluarancio, contro I siciliani di Costa d’Orlando. Inusuale location per la Tiber che diversamente dal PalaDonati, giocherà “in casa” a Battipaglia (ore 18 al PalaZauli di via Don Minzoni), per via della sanzione comminata dal giudice sportivo nei confronti di Scauri. All’andata fu probabilmente il vertice basso delle prestazioni tiberine. Partita insolitamente nervosa, con un terzo quarto da dimenticare. Un black-out inspiegabile che causò la sconfitta, nonostante il tentativo (tardivo), di rimonta nell’ultima frazione. Un altra squadra quella di Polidori, alle prese già con l’infortunio di Reali, a cui si aggiunse quello di Dal Sasso (I due play titolari). Equilibri da ricercare, in un momento particolare della stagione, con poco tempo per farlo. Da quel momento le squadre presero strade diverse. La Tiber a corrente alternata, con un margine di crescita continuo più che costante anche se lento, che la porterà a centro classifica, contrapposta alla Costa d’ Orlando , che dopo il brillante avvio di stagione, sembra aver perso smalto, finendo anch’essa a centro classifica. Domani, si giocherà l’ennesimo scontro diretto, con un coefficente punti (a favore dei biancorossi), da ridurre il più possibile, con una vittoria netta. Gli indicatori statistici non lasciano dubbi interpretativi. Le due squadre sono l’una la fotocopia dell’altra. Stesse percentuali al tiro, stesso numero di rimbalzi catturati, stesso record vinte/perse. La partita di domani, sarà una gara certamente intensa, tirata ed avvincente, dove ogni singolo pallone potrebbe essere quello della vittoria. Il solito grande cuore bluarancio sarà il valore aggiunto per I compagni di Capitan Padovani, che più per quel sentimento di rivalsa, giocheranno contro se stessi, e quelle false tare mentali che a volte tenevano in scacco la squadra nel girone d’andata. Per gli ospiti, da tenere sotto controllo, meglio sarebbe una rigida marcatura di stampo calcistico, alla Gentile (solo di nome) per intenderci, su Balic dispensatore di assist, e Sorrentino che ha nella percentuale da 3pt il proprio punto di forza. A turbare il sonno in casa siciliana, I vari Bertoldo, Napolitano, Ricciardi, Ridolfi, Valentini, Algeri, …tutta la squadra! La città di Battipaglia, ed I numerosi appassionati di Basket nonchè della Pol. Battipagliese (che ringraziamo non solo per il supporto logistico), con cui condividiamo I colori sociali, e per cui ci pregiamo di poter giocare nel PalaZauli, siamo sicuri che potranno assistere ad una bella partita, facendoci sentire a casa!