Notizie

Accademia e Savio pari, ma che paura per Stagliano e Lombardo

Tutto nel primo tempo tra i ragazzi di Contaldo e Spiridigliozzi, compreso un brutto scontro di gioco tra i due giocatori. Neroblu sicuri dei quarti



ACCADEMIA CALCIO ROMA - SAVIO 1-1

ACCADEMIA C.R.
Andrei 6, Canali 6, Quaglia 6 (24' st Tamburrini 6), Antonini 6, Bianco 6, Zaccone 7, Pistillo 6 (10' st Fumaselli 6), Tampwo 6 (20' st Luchena 6), Stagliano 6 (35' pt Agostini 6), Carbone 6, Turchetti 6 PANCHINA Levantini ALLENATORE Contaldo
SAVIO De Matteis 6, Pacenza 6.5, Fulchini 6 (24' st Pigliapoco sv), Lomabrdo 6 (35' pt Vassallo 6), Ilari 6, Di Pinto 6, Alessandri sv (17' pt Pascucci 6), Moretti 6 (5' st Fabi 6), Bussaglia 6 (9' st Rodio 6), Condrò 6, Di Biagio 6 (19' st Mosa 6) PANCHINA Giovagnoli ALLENATORE Spiridigliozzi
MARCATORI Pacenza 6' pt (S), Stagliano 12' pt (A)
NOTE Angoli 3-3 Rec. 2' pt – 3' st.

Termina 1-1 la sfida tra Accademia Calcio Roma e Savio, valida per la terza giornata della fase a gironi del Memorial Giorgio Castelli. A Tor Sapienza le due formazioni danno tutto nella prima frazione di gioco, per poi spegnersi improvvisamente nella ripresa. Al gol di Pacenza per il Savio, risponde l'acuto del neroblu Stagliano. Attimi di apprensione nel finale di primo tempo per uno scontro aereo tra Lombardo e lo stesso Stagliano.

Accademia Calcio Roma, pari qualificazione (foto Del Gobbo)
Prima frazione di gioco frizzante. Le due squadre hanno entrambe un ottimo approccio al match e al fischio d'inizio è subito partita vera. Si comincia con il Savio in avanti. Al 2' pressing sulla trequarti neroblu, palla a Di Biagio che batte a rete trovando una deviazione. I ragazzi di Spiridigliozzi non indietreggiano di un centimetro e al 6' arriva il gol del meritato vantaggio: lo segna il terzino Pacenza, bravo a raccogliere la sfera sul vertice destro d'area e a trafiggere Andrei con un preciso diagonale che si insacca sul secondo palo. Al 12' però arriva la reazione dell'Accademia, che agguanta il pari. Blackout della retroguardia in maglia arancione, il pallone si impenna e finisce in rete con il tocco decisivo di Stagliano. I ritmi sono altissimi. Passa 1' e il Savio ha la chance di raddoppiare con Bussaglia, la sua conclusione fischia al palo e si spegne sul fondo. Al 18' ancora Savio a mettere a ferro e fuoco la difesa avversaria. Ad evitare il gol è Zaccone, che sulla conclusione del neo entrato Pascucci compie un vero e proprio miracolo, salvando in scivolata sulla linea. Le emozioni prima dell'intervallo terminano qui. A 5' dal duplice fischio paura per uno scontro tra Stagliano e Lombardo, entrambi costretti ad uscire. Il numero 4 del Savio viene trasportato al pronto soccorso per un taglio alla bocca. Nella ripresa i ragazzi in campo non hanno la verve dei primi 40'. La gara vive di strappi, ma nessuna delle due formazioni riesce a trovare l'acuto vincente. L'unico squillo degno di nota è di marca neroblu, con Turchetti poco prima del quarto d'ora di gioco che cerca il palo lontano con un rasoterra dal limite ma De Matteis è bravo a non farsi sorprendere. Al triplice fischio del direttore di gara è 1-1: Accademia Calcio Roma e Savio concludono la fase a gironi a quota 4 punti. I ragazzi di Contaldo si qualificano per i quarti di finale.